Accedi Registrati

Le aste giudiziarie

Cos'è un asta

L'asta è un meccanismo di ventia pubblica che prevede la gara tra più offerenti. Oggetto della vendita possono essere beni mobili e/o immobili del debitore, sia esso persona fisica o persona giuridica (società). La vendita viene promossa dal giudice con la finalità di ottenere liquidità (denaro) con la quale soddisfare i creditori intervenuti nel procedimento di vendita forzata.
L’acquisto attraverso asta giudiziaria può rivelarsi un buon affare purché effettuato dopo UNA ATTENTA VALUTAZIONE DEL BENE che si intende acquistare e delle PROCEDURE DI ASTA utilizzata per la vendita del bene.Con particolare riguardo alle aste immobiliari è bene sapere che il meccanismo di vendita tramite asta giudiziaria differisce radicalmente dalla tradizionale vendita tra privati o tra società e privato. Le modalità di presentazione della documentazione, l'ammissione alla gara, le modalità di vendita, i passaggi formali, i tempi, le imposte, eventuali problematiche tecniche o legali, la liberazione dell’immobile acquistato, richiedono una conoscenza specifica della materia necessaria ad evitare l’esclusione dalla gara, costosi errori, ed amare sorprese dopo l’aggiudicazione. In aggiunta è bene evidenziare che il tribunale effettua la vendita del bene (o dei beni) NELLO STATO DI FATTO E DI DIRITTO NEL QUALE ESSO SI TROVA. Erroneamente, è opinione comune l’esatto contrario: “se è il tribunale (quindi lo stato) che effettua la vendita sarà tutto a posto ..” 
Un solo esempio: si può acquistare un auto ad una vendita all’asta senza essersi adeguatamente informati, e scoprire poi che manca un pezzo del motore. E’ facile immaginare le conseguenze nel caso in cui un problema simile si presenti per un immobile. 

Per ogni singola vendita infatti, il Giudice della Esecuzione od il Giudice Fallimentare, esplicitano nel Pubblico Avviso di Vendita la seguente condizione citando espressamente e puntualmente l’Art. 2922 c.p.c. che recita:
"Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa (la vendita) non può essere impugnata per cause di lesione"; o ancora: … "(i beni) sono venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano … “, oppure “… senza alcuna garanzia … “, o utilizzando altre formule similari variabili nella forma per ciascun tribunale. In sostanza: chi partecipa all’asta si assume l’onere di essere informato su ciò che acquista. E non sono ammesse richieste di risarcimento successive. Oltre a ciò va detto che potrebbe non essere sufficiente prendere in visione la documentazione che accompagna la vendita per avere l'esatto quadro tecnico-giuridico della situazione.

Cose da sapere

Troppo spesso carenze od errori nelle verifiche e nella documentazione si trascinano fino al giorno della vendita, e senza un controllo aggiuntivo non vi sarà possibilità di evidenziarle. Le procedure poi hanno tempi lunghi, ed è piuttosto frequente che un immobile venduto oggi sia stato esaminato dal tecnico incaricato dal tribunale diversi mesi, se non anni, addietro. Nel frattempo leggi, disposizioni normative, o le condizioni oggettive dell’immobile, potrebbero essere mutate con la inevitabile conseguenza di contribuire a variare il valore della cosa venduta.  Ancora, ulteriori variabili sono rappresentate dalla complessità legata alla determinazione dei reali tempi di liberazione degli immobili occupati, dalla determinazione e quantificazione delle imposte, delle spese di asta, e dei costi occulti.Proprio per questa ragione - visto l'alto numero di problematiche non previste incontrate dagli aggiudicatari - alcuni tribunali (ad esempio quello di Prato) integrano la seguente dicitura all’interno dei pubblici avvisi di vendita: “la presenza della documentazione allegata non deve sollevare l’interessato ad effettuare tutti i controlli e le verifiche sul bene che intende acquistare (…)”.Ciò detto l’acquisto tramite Asta Giudiziaria se effettuato dopo una attenta valutazione è certamente un buon affare con risparmi che possono arrivare fino al 50% sul valore di mercato. 
La nostra società da anni affianca privati ed aziende nell’acquisto di immobili provenienti dal mercato giudiziario, evitando sorprese economiche e burocratiche, con la garanzia per il cliente che il versamento del compenso avverrà esclusivamente in caso di aggiudicazione dell’asta.
Per maggiori informazioni consultate le pagine:
quale assistenza possiamo offrirti
come funziona la nostra consulenza
come partecipare ad un asta

Centro Aste Giudiziarie è la società che ha avvicinato il grande pubblico a questo tipo di acquisto di immobili.

Centro Aste Giudiziare.it è la più grande piattaforma di annunci di immobili in vendita attraverso asta giudiziaria, privati, società, banche, recupero crediti.

Il nostro Team di professionisti garantisce attraverso procedure efficienti e consolidate, massima sicurezza per acquirenti e venditori.

CERCA UN IMMOBILE PUBBLICA UN ANNUNCIO